Il Metodo degli Integratori Mentali

Le ricerche parlano chiaro: il problema attuale nella terapia dell’obesità non è la perdita di peso corporeo, ma il suo mantenimento.

Purtroppo, pur avendo a disposizione diverse terapie per la perdita di peso (per esempio la terapia farmacologica o quella comportamentale), nessuna è in grado di garantire ai pazienti il mantenimento della perdita di peso oltre i due anni.

Da ciò risulta evidente come sia necessario sviluppare nuove forme di trattamento che siano in grado di minimizzare il recupero del peso corporeo perduto.

Se hai un problema col tuo peso corporeo ma, soprattutto, se hai intrapreso una dieta con lo scopo di perdere qualche chilo di troppo, ti sarai sicuramente accorto che le difficoltà nel raggiungere il tuo obiettivo, non si sono risolte semplicemente seguendo pedissequamente il regime alimentare fornito dal tuo medico di riferimento.

Probabilmente hai ripreso gran parte dei chili persi (se non di più) oppure hai sviluppato comportamenti alimentari anomali (piluccamento, bramosie per specifici alimenti, abbuffate, ecc.).

Se quello che ho appena descritto è esattamente ciò che ti è successo, non preoccuparti! Questo repertorio è assolutamente comune nelle persone che lottano con l’obesità e il sovrappeso.

Molto semplicemente, nessuno ti ha insegnato che, accanto alla dieta, avresti dovuto seguire un programma psicologico mirato alla modificazione dello stile di vita.

Nel mio lavoro di psicologa alimentare, ho chiamato questo percorso “METODO DEI 5 INTEGRATORI ALIMENTARI” per richiamare l’idea che, come avviene per l’utilizzo degli integratori alimentari, attraverso l’apprendimento dei 5 INTEGRATORI MENTALI, è possibile rendere efficace la dieta (qualsiasi essa sia, a patto che rispetti la tua salute!).

Quali sono i 5 INTEGRATORI MENTALI ?

I 5 integratori che faranno funzionare la tua dieta, sono:

  1. ABITUDINI
  2. MOTIVAZIONE
  3. PROGRAMMAZIONE
  4. CONSAPEVOLEZZA
  5. ACCETTAZIONE

Vediamo in breve perché sono importanti:

  • ABITUDINI – Un’abitudine non è altro che la ripetizione di un determinato comportamento nel tempo. Inizialmente un comportamento può apparire occasionalmente nella nostra quotidianità in risposta a determinati stimoli interni o esterni. Ma è solo quando il comportamento in questione diventa automatico che possiamo parlare di abitudine. Nell’ambito dell’alimentazione, alcune abitudini possono farci guadagnare peso senza che nemmeno ce ne rendiamo conto. Un esempio? servirsi porzioni doppie per 3 volte a settimana può farci aumentare di 4 kg in un anno. Ecco perché nel mio metodo il primo tassello è costituito proprio dalle abitudini. Con questo integratore mentale imparerai a: riconoscere le abitudini utili per te e quelle da scartare, implementare abitudini adatte a raggiungere e mantenere il tuo obiettivo di peso, eliminare le abitudini che finora ti hanno portato ad ingrassare.
  • MOTIVAZIONE – La motivazione è il processo che determina l’avvio, la direzione, l’intensità, la durata e la cessazione di una condotta da parte di un individuo. In pratica la motivazione attiva e orienta comportamenti specifici. Quando l’obiettivo è la perdita di peso, gli studi ci dicono che più un soggetto è motivato e più è il peso corporeo che riesce a perdere, oltre che il tempo per il quale riesce a mantenere il risultato. Con questo integratore imparerai a : valutare il tuo livello di motivazione, mantenere alta la tua motivazione nel tempo, rivitalizzare la motivazione nei momenti difficili.
  • PROGRAMMAZIONE – Se la tua alimentazione è caotica, ovvero alterni periodi di controllo dei pasti o di dieta ferrea a periodi di alimentazione eccessiva o incontrollata, la programmazione è l’integratore mentale che più potrà esserti d’aiuto. Con questo integratore mentale riuscirai finalmente a liberarti dei fuori pasto indesiderati e riprenderai padronanza sul tuo comportamento alimentare.
    Con questo integratore mentale imparerai a: eliminare i fuori pasto, gestire scivolate e ricadute che possono incorrere in un percorso volto al dimagrimento, gestire situazioni a rischio (come mangiare in occasioni sociali particolari o rispondere a chi ti offre continuamente cibo indesiderato).
  • CONSAPEVOLEZZA – Si parla spesso di consapevolezza nella psicologia e questo vale anche per la psicologia dell’alimentazione. Se ne parla perché, per sapere i passi da fare per giungere a un obiettivo, occorre sapere da dove si parte e quali mezzi si hanno a disposizione per compiere il viaggio. Per questo, soprattutto se in passato hai fatto molti tentativi per perdere peso, potresti aver bisogno di fare chiarezza dentro di te e mettere un punto sul tuo passato per poter ripartire nel migliore dei modi. Ma parlare di consapevolezza ci permette di introdurre un concetto ancor più importante: quello di rieducare l’attenzione nei confronti delle sensazioni di fame e sazietà per non restare più vittime della fame emotiva, dei “bis” di troppo e di tutta quell’alimentazione che serve solo a “colmare altri vuoti” anziché quello del tuo stomaco (l’unico che dovrebbe contare davvero).
    Con questo integratore mentale imparerai a: distinguere tra fame, desiderio di mangiare e fame emotiva, smettere di ingannare te stessa concedendoti più di quanto dovresti, riconoscere e gestire i pensieri e le emozioni che ti portano a perdere il controllo col cibo. 
  • ACCETTAZIONE – Fra tutti gli integratori mentali, quello dell’accettazione è senza dubbio uno dei più potenti e importanti ai fini di un cambiamento duraturo.Forse ancora non lo sai ma se fino ad oggi non sei riuscito a rapportarti serenamente al cibo é perché tenti di sviluppare un controllo su qualcosa che in realtà non è controllabile. Il peso corporeo, a dispetto di quanti molti sedicenti “esperti” cerchino di farti credere, non può essere manipolato a proprio piacimento: senza limiti e senza conseguenze fisiologiche e psicologiche.
    Di qui l’importanza di lavorare sulle possibilità della singola persona in modo da agire più efficacemente solo su ciò che realmente è sotto il tuo controllo. 
    Con questo integratore mentale imparerai a: rimetterti in carreggiata durante i momenti difficili, affrontare gli ostacoli che generalmente si presentano durante un percorso di dimagrimento, porti obiettivi raggiungibili e smettere di soffrire/limitarti per quelli che non puoi raggiungere, voler bene a te stesso come presupposto indispensabile per un cambiamento duraturo.

Come si assumono (=apprendono) i 5 INTEGRATORI MENTALI ? 

Semplice: con 9 incontri di 1 ora ciascuno (cadenza settimanale).

Durante ogni incontro imparerai i principi e le tecniche per migliorare l’aderenza alla dieta e all’attività fisica. In questo modo i risultati saranno massimi e le possibilità di ricaduta minime.

Perché funziona?

Perché i comportamenti implicati nello sviluppo dell’obesità sono in parte appresi perciò possono essere modificati attraverso un’opportuna rieducazione.

Quali sono i vantaggi?

  • Professionalità del servizio (in qualità di Psicologa, le tecniche e i principi che ti proporrò, sono conformi al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani);
  • Durata nel tempo dei risultati;
  • Costo contenuto e prevedibile (il numero di incontri è prestabilito);
  • Servizio cucito sulle tue esigenze;
  • Fornitura di materiale per l’apprendimento (potrai consultarlo ogni volta che vuoi anche una volta terminato il percorso);
  • Affiancamento professionale costante (non sarai mai lasciato/a solo/a);

Come prenotarsi?

Puoi prenotare il tuo primo appuntamento attraverso i seguenti canali:

  • Via e-mail, all’indirizzo  elettra.paolini@gmail.com
  • Contattandomi telefonicamente al 347 7608570
  • Lasciando un messaggio sulla mia pagina Facebook: Dott.ssa Elettra Paolini – Psicologia Alimentare

Elettra Paolini

Ricorda: “NESSUNA DIETA PUÓ FUNZIONARE SE LA MENTE NON É TUA ALLEATA